Mettiti nei miei panni! Visibilità dell’Alopecia come motore di ricerca

volantino mettiti nei miei panni

Anche quest'anno ASAA onlus risponde all'appello di UNIAMO - Federazione Italiana Malattie Rare - e partecipa alla decima Giornata delle Malattie Rare, dedicata al tema della ricerca, per sostenere la necessità di proseguire lo studio delle malattie rare.
Per portare l'attenzione sull'Alopecia Areata è stata avviata un'operazione di Comunicazione sociale urbana a Bologna affiggendo per tutta la città i manifesti della campagna "Mettiti nei miei panni! Visibilità dell'Alopecia come motore di ricerca".

Mettiti nei miei panni! è un progetto fotografico, innovativo e sperimentale, in cui persone di ogni età affette da Alopecia - Areata, Totale e Universale - interpretano alcune tra le più rappresentative e conosciute icone del mondo della musica, del cinema e dell’arte che con la propria immagine hanno caratterizzato e rivoluzionato i canoni estetici “ideali”, ispirando la cultura di massa degli ultimi 80 anni.
Mettendosi nei panni di questi personaggi, i protagonisti e le protagoniste, invitano il pubblico ad avvicinarsi alla loro immagine, profondamente modificata dall’Alopecia, attraverso un gioco empatico e coinvolgente che vuole rendere più sensibile lo sguardo collettivo, per abituarlo ad un nude look non determinato da una scelta estetica e nemmeno da un trattamento chemioterapico, ma come conseguenza di una malattia genetica ed autoimmune quale è l’Alopecia Areata.

mettiti nei miei panni collage

Il progetto, realizzato in sinergia con ANAA onlus e Area Celsi, prende avvio in occasione della Giornata delle Malattie Rare, il 28 febbraio 2017, con l’affissione del manifesto nei punti più strategici della città di Bologna per un periodo di almeno 10 giorni.

La Giornata delle Malattie rare, giunta alla sua X edizione, è promossa dalla Federazione italiana Malattie Rare UNIAMO, di cui ASAA Onlus fa parte, che si occupa di migliorare la qualità di vita delle persone colpite da malattia rara, attraverso l'attivazione, la promozione e la tutela dei diritti vitali dei malati rari nella ricerca, nella bioetica, nella salute, nelle politiche sanitarie e socio-sanitarie.

L'obiettivo principale della Giornata delle Malattie Rare è quello di aumentare la consapevolezza tra i decisori pubblici e in generale sulle malattie rare e sul loro impatto nella vita delle persone che ne sono colpite. Ad oggi si può affermare che lo slancio politico nato dalla Giornata delle Malattie Rare ha notevolmente contribuito al progresso dei piani e delle politiche nazionali per le malattie rare in numerosi Paesi. La campagna, iniziata come un evento europeo, si è trasformata in un fenomeno mondiale arrivando a contare la partecipazione di oltre 85 paesi in tutto il mondo nel 2016.

La Giornata delle Malattie Rare 2017 è l'occasione per invitare ricercatori, università, studenti, decisori e professionisti della salute a fare più ricerca rendendoli consapevoli dell'importanza della ricerca per la comunità delle malattie rare.

La foto del manifesto è stata realizzata dal fotografo Andrea Brintazzoli per il progetto Mettiti nei miei Panni!

Ringraziamo Francesco Di Santo per uk Make up e Alessandro Scotti per le foto Backstage.
#alopecia #giornatadellemalattierare #raredisease #mettitineimieipanni