Il festival della lentezza di Colorno è giunto alla sua quarta edizione e ci ha ospitato calorosamente.

Non è forse l'alopecia sinonimo (anche) di lentezza?

Nella Reggia di Colorno (Parma), da quattro anni si svolge il Festival della Lentezza. Una cornice incantevole in cui ha trovato spazio anche Asaa Onlus. La mostra “Mettiti nei miei panni!” è stata esposta per tutta la durata dell’evento, dal 15 al 17 giugno, e ha permesso a tante persone di fermarsi incuriosite.

Non un laboratorio sull'alopecia areata ma un'attività sulle differenze. Sold out all'evento per bambine e bambini promosso da Asaa Onlus

L’intervista al fotografo Andrea Brintazzoli che ha realizzato la nostra mostra: il suo punto di vista e la sua creatività ci rappresentano negli scatti

Una due giorni sull’Alopecia Areata, malattia rara e poco conosciuta si è svolta il 28 e 29 aprile a Siracusa, organizzata dall’associazione ASAA Onlus. Sabato 28 aprile l’inaugurazione della mostra “Mettiti nei miei panni” all’Ex Convento del Ritiro, Museo Leonardo e Archimede, nella mattinata domenica 29 aprile l’assemblea nazionale dell’Associazione.

Che ne sarebbe di Frida Kahlo senza quei peli, quelle sopracciglia che così a fondo hanno scosso il senso comune dell’estetica femminile, rendendo tanto iconico quanto discusso il suo viso? Sapreste riconoscere lo ‘Starman’ David Bowie senza il suo ciuffo a banana? E cosa ne sarebbe, infine, di un’esibizione dei Kiss senza il vorticare caotico delle loro capigliature estreme? Con questa provocazione, dopo il successo di Bologna, l'innovativo e sperimentale progetto fotografico di Andrea Brintazzoli, ‘Mettiti nei miei panni!’ sbarca a Siracusa.

Si riunirà il prossimo 29 aprile a Siracusa l'assemblea dei soci di ASAA Onlus. Nell'assise in programma nella città sicula è prevista l'approvazione del bilancio dell'esercizio 2017 e la presentazione dei prossimi eventi associativi.

Essere colpiti dall’Alopecia è destabilizzante per tutti. Ci si ritrova a dover ricostruire la propria immagine, quella che a fatica si riconosce allo specchio, un pezzo alla volta, magari partendo proprio dalle sopracciglia. Restituirle a una persona che soffre di alopecia non è un semplice ritocco estetico. Significa tornare a poter trasmettere le proprie emozioni.

Saranno in Sicilia e in Emilia i prossimi tre appuntamenti per i soci dell’Associazione Sostegno Alopecia Areata Onlus. Al momento l'associazione sta preparando un doppio evento per il mese di aprile nell'isola e la partecipazione al Festival della Lentezza di Parma, nel mese di giugno.